Tutorial: cachepot diy per le piante grasse

cachepot-diy-wood

La scorsa settimana, per la mia casa, ho creato un cachepot (un porta vaso) per le mie mini piante grasse.

Ho scelto di usare una vecchia scatola, che per lungo tempo ha ospitato la ferramenta di famiglia. Dopo averla ripulita per bene e ricolorata con un colore che adoro, l’ho destinata ad un nuovo uso, più decorativo e casalingo.

Oggi ne condivido con voi un mini tutorial e vi auguro una buona giornata!

Il cachepot diy

Cosa vi serve: 1 scatola di legno, 1 vaschetta di alluminio, nastro adesivo, sassi, pittura acrilica (io ho usato aquamarine di Casa Cenina), sassi, terra, forbici, pennello e piante grasse.

cachepot diy - succulents

Come si fa:

Colorate la vostra scatola del colore che preferite e lasciatela asciugare per bene.

Nel frattempo prendete le misure della scatola e ritagliate la vaschetta d’alluminio in modo da poterla inserire al suo interno. Richiudete i bordi della vaschetta con del nastro adesivo forte, non dovrà far passare l’acqua all’esterno.

Inserite la vaschetta all’interno della scatola e riempitene il fondo con della terra.

Prendete le piantine, toglietevi il vaso e inseritele nella terra.

Ricoprite infine la superficie con piccoli sassi.

Schermata 2015-04-08 alle 11.39.55

Il cachepot è pronto per la vostra casa! Non dimenticate ora di innaffiare di tanto in tanto le vostre piantine.

Questa decorazione naturale è perfetta anche per essere usata come centrotavola nelle occasioni di festa.

succulent-garden-2

succulents garden 2

Ti piace creare dei contenitori sempre diversi per le piante grasse? leggi anche questo mio post:  http://www.paneamoreecreativita.it/blog/2014/06/il-villaggio-delle-fate/

 

Tags: No tags

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *