Torino città romantica e meravigliosa, da visitare!

scritto da & catalogato come ISPIRAZIONI.

L’Italia è un paese meraviglioso che tutti ci invidiano, ma che noi italiani spesso non sappiamo apprezzare.
Abbiamo città ricche di storia con monumenti e opere d’arte progettate dai più grandi artisti, come ad esempio la splendida Torino.
In occasione del Grand Tour Blogger Christmas Turin 2012, organizzato da la Città di Torino e l’Assessorato alla Cultura, Promozione e Turismo con Turismo Torino e Provincia, questo weekend ho potuto conoscere il centro del capoluogo piemontese.

Torino avvolta dalla magia del Natale aveva un fascino davvero particolare, con le luci dei negozi e delle vie, con il mercatino in Borgo Dora e le tante iniziative per le famiglie!
In questo mio post vorrei ripercorrere con voi le tappe del mio tour e segnalarvi quello che mi è rimasto nel cuore.

Torino città ospitale

A pochi passi dal centro storico, in via Nino Costa, sono stata ospite dell’Hotel Victoria. L’albergo in stile liberty mi ha accolta in una stanza elegantissima e raffinata, devo dirvi la verità..per una notte mi sono sentita una vera principessa! 😉

Hotel Victoria – si trova in via Nino Costa 4

Torino ha locali meravigliosi dove ritemprarsi e passare qualche ora piacevole ad assaporare prelibatezze culinarie.

In centro storico vi segnalo il locale di Pepino, nato nel 1884 e creatore del gelato Pinguino, il primo gelato ricoperto di cioccolato su stecco.

In questa foto qui sotto vi è il Pangelato una novità che ho potuto assaggiare con l’aggiunta di una buonissima cioccolata calda.

 Pepino – si trova in Piazza Carignano, 8

Per chi come me ama follemente le decorazioni natalizie non può di certo mancare una visita al Floris House, un locale con un romantico caffè parigino e profumi nello stesso luogo!

Floris House – si trova in Via Cavour 16 – Palazzo Marenco Tel. 011.81.26.909

Torino città creativa

La creatività a Torino non manca di certo! In questo mio viaggio sono stata ben lieta di scoprire due laboratori davvero interessanti.

Il primo è lo shop Fiori Segantin dove Marco Segantin e i suoi collaboratori realizzano decorazioni green per la casa. In occasione del blog tour è stato organizzato un corso in esclusiva dove ho appreso le tecniche e i segreti per realizzare una ghirlanda di Natale. Ho condiviso con voi qualche giorno fa un video tutorial girato per l’occasione, se ancora non l’avete visto lo troverete qui: http://www.paneamoreecreativita.it/blog/2012/12/come-fare-una-ghirlanda-di-natale-con-il-flower-designer-marco-segantin/

Fiori Segantin –  si trova nella Galleria Subalpina a Torino

Il secondo laboratorio creativo è lo shop di Claudia Lotta, la prima bakery ad essere fondata a Torino. Come per Fiori Segantin, la mia visita è stata un’occasione unica per vedere tutti i passaggi per decorare i biscotti di Natale con la pasta di zucchero. Foto e video li troverete in questi miei due post:

Foto: http://www.paneamoreecreativita.it/blog/2012/12/torte-e-pasticcini-fotografati-nel-laboratorio-di-claudia-lotta-a-torino/

Video tutorial: http://www.paneamoreecreativita.it/blog/2012/12/come-decorare-i-biscotti-di-natale-con-claudia-lotta-sweet-designer/

Claudia Lotta – prima bakery torinese – si trova in Via Alfonso Bonafous, 7 a Torino

Nel cancello di Palazzo Madama, in Piazza Castello c’è un installazione creativa di lavori a maglia (yarn bombing). Una decorazione nata dopo il progetto Madama Knit durato per tutto il 2012.

Palazzo Madama – installazione knitters

Torino città del Natale

Dal primo dicembre fino al 6 gennaio, giorno dell’Epifania, Torino ospiterà spettacoli incantevoli, per citarne solo alcuni (ce ne sono tantissimi da scoprire!!): cori gospel, Luci d’Artista, il calendario dell’Avvento, il Cirque Carillon.

Per accontentare torinesi e i tanti turisti che saranno ospiti di questa città, per la seconda edizione di Torino un Natale coi fiocchi, sono stati previsti ben 6 percorsi tematici.

  • Percorso del Natale dell’Arte
  • Percorso della Spiritualità
  • Percorso delle tradizioni del Natale
  • Percorso del Natale dei bambini
  • Percorso della città delle montagne
  • Percorso del ghiaccio
In piazza Castello tutti i sabati, la vigilia del Natale, Santo Stefano e il giorno dell’Epifania a partire dalle 17:45 ci sarà il bellissimo spettacolo del Cirque Carillon, dove acrobati si esibiranno in una giostra vivente.
L’evento è assolutamente da non perdere, perché di grande suggestione per grandi e piccini, viste le giornate fredde però vi consiglierei di coprire bene i bambini affinché possano gustarsi tutta l’esibizione!

Ogni spettacolo del Cirque Carillon è diverso, quello che ho potuto ammirare io il primo dicembre aveva come tematica quella dei clown e l’incipit era stato scritto appositamente da Arturo Brachetti.

Cirque Carillon Clown Song – in Piazza Castello

Dedicato ai bambini è il Calendario dell’Avvento, ogni sera alle 18:30 un vigile del fuoco aprirà una delle 25 finestrelle del calendario. Questa installazione è stata creata dal Teatro Regio di Torino sui bozzetti di Emanuele Luzzati.

Il calendario dell’Avvento – in Piazza Castello

Vi segnalo inoltre che ne giorni 8-9-22-23-24-25-26-27-28-30-31 dicembre e 1 e 6 gennaio,  è disponibile un trenino gratuito per visitare il centro di Torino. La locomotiva parte da Piazza Carlo Alberto alle ore: 10:30, 12:20, 14:30, l’ultima corsa è alle 18:30.

Torino città storica e artistica

Meritano una visita sicuramente anche i luoghi della storia, come ad esempio il Palazzo Reale con le cucine Reali.

Qui troverete cibi e bevande presentate nelle tavole del Re, attraverso la visita all’appartamento di Madama Felicita dove sono state imbandite varie tavole con i servizi di fine Ottocento.

Palazzo Reale – piazza Castello

Cucine Reali e appartamento Madama Felicita

Alla Promotrice delle Belle Arti, fino al 27 gennaio 2013 ci sarà la mostra di Edgar Degas, in prestito dal Musèe d’Orsay di Parigi, in cui potrete ammirare le splendide opere con le ballerine.

Qui info: http://www.mostradegas.it/

Palazzo del Valentino

La mia visita a Torino

Se vi ho incuriosito con il mio racconto, vorrei condividere con voi anche le mie tappe del tour. Troverete in questa mappa tutti i posti che ho potuto visitare.

La mappa è scritta in collaborazione con Simonetta Chiarugi, compagna di viaggio di questa avventura.


Visualizza La mia visita a Torino in una mappa di dimensioni maggiori

Torino è una città dai mille volti: ordinata ma esuberante, creativa e mai scontata! Pur nella frenesia delle mille cose da fare mi ha trasmesso calma e serenità.
Merita davvero una visita; non vedo l’ora di tornarci con tutta la famiglia!

Ringraziamenti

Si ringrazia la  Città di Torino e l’Assessorato alla Cultura, Promozione e Turismo con Turismo Torino e Provincia per aver organizzato il primo Grand Tour Blogger Christmas Turin 2012.

 

3 risposte a “Torino città romantica e meravigliosa, da visitare!”

  1. antonella

    Grazie Linda!! Siamo orgogliosi di averti avuta a Torino come Ambassador del nostro Natale!! i video e le fotografie sono incantevoli, siamo felici che i tuoi lettori possano conoscerci di piu’ 🙂 un bacio grandissimo
    Ti aspettiamo presto co noi per tante altre iniziative 🙂

    Rispondi
  2. La mia vita semplice

    ogni tanto faccio un salto a Torino perchè mi piace tantissimo, da qualche anno si è trasformata notevolmente e merita davvero una visita. Recentemente ci ho accompagnato degli amici francesi che ne sono rimasti estasiati. Pensavo di conoscerla abbastanza bene ma grazie al tuo post ho scoperto cose che non avevo mai notato prima!

    Rispondi
  
  
  
  
  

Lavoriamo insieme!

Scopri come promuoverti
su Pane, Amore e Creatività

Lasciati ispirare!

Chi lavora con le sue mani è un lavoratore. Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano. Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un artista.
Pablo Picasso (pittore)