patchwork

Scuola di cucito: patchwork – cos’è e cosa serve per cominciare

patchwork
Patchwork vuol dire “lavorare con le pezze” e per questa PRIMA LEZIONE parleremo di quello che occorre per cominciare a “giocare”, molte sono le cosiddette regole del Patchwork, che però la creatività di ognuno, con un po’ di esperienza alle spalle, può poi interpretare a proprio piacimento.

STRUMENTI INDISPENSABILI

Il PIANO DI TAGLIO è un piano speciale, autorigenerante, ossia potete usarlo all’infinito e non si rovinerà mai.

piano di taglio - patchwork

Entrambi i lati sono divisi a Griglia, una in CM e l’altra in INCH, vi consiglio di non provare mai a trasformare inch in Cm o viceversa, il risultato non sarà mai perfetto, rispettate l’unità di misura usata dal progetto che volete realizzare, e se sarete creativamente ispirate e ne vorrete creare uno voi sceglietene una e usate sempre la stessa.

piano di taglio con misure - patchwork

La ROTELLA è una taglierina anch’essa molto Speciale per tagliare i vari pezzi di stoffa in modo veramente preciso, cosa che la semplice forbice non può fare.
La cosa più importante quando usate la rotella è CHIUDERLA SUBITO dopo aver tagliato. E’ una taglierina affilatissima e può essere usate anche per altri materiali. Quando puntate la lama sulla stoffa appoggiandola alla riga o squadra, dovete premere in modo deciso in modo da attuare un taglio perfetto e non rischiare di tagliare qualcosa di non previsto.

rotella taglierina patchwork

La RIGA è uno strumento che misura sempre 15 Cm di larghezza, mentre nella lunghezza la trovate da 30 o 60 cm.
riga - patchwork

Tutta la riga è graduata in cm, mezzo Cm e 25 mm (guardate le foto per capire).
Questa suddivisione vi permette ulteriore precisione nel taglio della stoffa.

riga patchwork - misure

Gli SPILLINI A TESTA PIATTA sono stati creati apposta per il Patchwork e servono soprattutto per aiutare nelle cuciture che esigono particolare precisione.

La FORBICINA; inutile dire che quando si cuce una forbice serve sempre 🙂

Naturalmente dopo questo dettagliato elenco vi servono stoffa e macchina da Cucire.
Ci sono anche molte tecniche di cucitura a mano, ma questa sarà un’altra LEZIONE ^_^

Esiste un kit dove ci sono tutti i materiali che occorrono per iniziare, lo trovate da Amazon, qui: http://amzn.to/2b4rQGD

Autrice: Sabrina Colonna

Mi Chiamo Sabrina sono Mamma, Moglie, e Appassionata di Patchwork, PASSIONE che mi ha permesso saltuariamente di collaborare con la bravissima Laura Mori e con l’unica e conosciutissima Roberta De Marchi, ora cerco soprattutto di far crescere quest’Arte in Italia dedicandomi alla Condivisione attraverso il mio Blog www.cicacicabuuu.com e soprattutto partecipando attivamente all’Associazione Nazionale del Patchwork “Quilt Italia”, coprendo l’incarico di Delegata Regionale della Lombardia, il sogno sarebbe vedere sempre più creatività e patchwork Made in Italy, e sempre più gente felice nel giocare con le Stoffe e CREARE CON LE PROPRIE MANI!

Scuola di cucito

Lezioni precedenti:

1. Il materiale da usare per iniziare a cucire

2. Come scegliere il filato

3. I punti per cucire a mano

4. Video: il punto indietro

5. Come fare le cuciture nascoste

6. Video: l’imbastitura

 

Tags: No tags

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *