Scuola di cucito: i punti per cucire a mano

scritto da & catalogato come CRAFTING.

Oggi vi presentiamo alcuni punti per cucire a mano.
Prima di iniziare vorrei darvi alcuni semplici consigli che indicativamente valgono per la maggior parte dei punti a mano.
Usate sempre fobici ben affilate e tagliate il filo obliquamente; evitate dunque di strapparlo o morderlo perchè si sfilaccerà e avrete problemi ad infilarlo nella cruna dell’ago.
Evitate di prendere troppo filo altrimenti la gugliata (quindi il pezzo di filo) tenderà ad attorcigliarsi; usate gugliata doppia solo per attaccare bottoni o fare particolari occhielli.
Scegliete l’ago adatto al tessuto e al filo; indicativamente meglio aghi sottili (obbligatori per tessuti leggeri): sceglieteli più corti per punti corti, più lunghi per punti lunghi. Col tempo farete esperienza e capirete qual è l’ago più comodo.
Imparate da subito ad usare il ditale, vi aiuterà nella spinta dell’ago.

I punti per cucire a mano

Imbastitura

imbastitura
L’imbastitura è una cucitura temporanea; viene usato un apposito filo detto “filo per imbastire” che è più facile da spezzare e rimuovere. Si può trovare bianco ma anche colorato da usare su tessuti chiari.
L’mbastitura si usa per unire due o più parti di tessuto durante una prova e la confezione.

COME SI ESEGUE

Da destra verso sinistra raccogliendo più punti sull’ago prima di estrarlo dal tessuto.

Punto indietro

punto-indietro
Il punto indietro è tra i punti più robusti e resistenti e si usa principalmente per affrancare (chiudere) il punto all’inizio o alla fine di una cucitura.

COME SI ESEGUE

Il punto indietro si esegue infilando l’ago dietro il punto da cui esce il filo del punto precedente.

Punto filza

punto-filza
Il punto filza è un piccolo punto regolare; si usa per arricciature, cuciture e rammendi che devono essere poco visibili.

COME SI ESEGUE

Si lavora da destra verso sinistra.

Punto invisibile

punto-invisibile
Il punto invisibile viene chiamato così perchè fatto all’interno tra orlo e tessuto; si usa per cucire gli orli a mano.

COME SI ESEGUE

Si lavora da destra verso sinistra

Sorfilo

punto-sorfilo
Il sorfilo è un punto usato per rifinire i margini vivi della stoffa per evitare che si sfilaccino.

COME SI ESEGUE

Viene eseguito indifferentemente da destra verso sinistra o viceversa. Si fanno dei punti diagonali di uguale profondità.

Autrice testi: Debora

Blog: Ricami e biscotti

Shop: Righe e pois 

Scuola di cucito

Lezioni precedenti:
1. Il materiale da usare per iniziare a cucire
2. Come scegliere il filato

  
  
  
  
  

Lavoriamo insieme!

Scopri come promuoverti
su Pane, Amore e Creatività

Lasciati ispirare!

C'è una fonte dellla giovinezza: è nella tua mente, nei tuoi talenti, nella creatività che porti nella vita. Quando impari ad attingere a questa sorgente, avrai davvero sconfitto l'età.
Sophia Loren