come cucire un bavaglino

Come cucire un bavaglino

Preparare il corredo per il bebè in arrivo è un’attività piacevole non solo per le future mamme, ma anche di moltissime nonne. Oggi in questo post vorrei presentarvi un tutorial completo di video in cui potrete vedere come si può cucire un bavaglino double face, naturalmente in poco tempo! Ho scelto per la realizzazione due tessuti naturali: la spugna di cotone (riciclata da un vecchio accappatoio) e il lino, sono piacevoli al tatto e non richiedono particolari cure per il lavaggio.

Cucire un bavaglino: ecco come fare!

Video:

Cosa serve:

Materiale bavaglino

  • Lino 20×20 cm
  • Spugna colorata 20×20 cm
  • cordoncino 60 cm
  • un bottone
  • applicazioni di stoffa

 

Come procedere:

  1. Scaricate il cartamodello del bavaglino che ho disegnato per voi: Cartamodello bavaglino (se vi occorre un bavaglino più grande, questo è il link al cartamodello)
  2. Ritagliate la spugna e il lino seguendo il contorno del cartamodello, lasciate un margine di 1 cm per le cuciture.
  3. Ritagliate da della stoffa colorata dei disegni da applicare al vostro bavaglino, io ho usato la stoffa BARNSLIG comprata nel negozio ikea.
  4. Applicate sia sulla spugna che al lino i disegni ritagliati e cuciteli con lo zig zag.
  5. Infilate i due capi del cordoncino nei fori del bottone e annodatene l’estremità.
  6. Congiungete le due parti del bavaglino mettendole dritto contro dritto, inserite il cordoncino all’interno (come potete vedere nel video) e cucitele tutto attorno lasciando pero’ una piccola apertura, che vi consentirà poi di rivoltarlo.
  7. Ritagliate la stoffa in eccesso e rivoltate il bavaglino.
  8. Cucite la parte lasciata aperta.
  9. Ed ecco finito il lavoro! Adesso anche voi sapete come cucire un bavaglino!

bavaglino

Applicazioni bavaglinoChiusura bavaglino

bavaglino spugnabottone

Come bordare un bavaglino

Se volete fare un lavoro in più e bordare il bavaglino con lo sbieco senza l’apposito piedino, ecco un rapido tutorial!

Cosa serve: Sbieco, quello largo 25 mm perché per cominciare è meglio un po’ più alto.

Per chi deve creare da zero un bavaglino

Disegnate su carta metà bavaglino e ritagliate il cartamodello. Prendete la stoffa e mettetela doppia, appoggiatevi il disegno del bavaglino (proprio sulla piega) e tagliate senza lasciare margini.

Mettiamo lo sbieco

Preparate lo sbieco stirandolo a metà lasciando pochissimi millimetri di differenza tra la parte di sopra (che sarà leggermente rientrata) e quella di sotto.
Adesso puntate con degli spilli da patchwork lo sbieco intorno al bavaglino oppure imbastitelo. Aiutatevi con il ferro da stiro per dare la forma arrotondata negli angoli.
In questo modo cucendo a filo sullo sbieco dalla parte di sopra si è certi di cucire anche la parte di sotto.
Preparate lo sbieco per rifinire il collo. Innanzitutto stirate e piegate bene gli estremi dello sbieco.

Adesso cucite il girocollo facendo attenzione a cucire anche l’inizio dello sbieco in orizzontale.

 

12 Responses

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *