Come organizzare un angolo ufficio in casa: idee creative e soluzioni pratiche!

scritto da & catalogato come CASA.

Ufficio in casa – soluzioni anche per una casa piccola!

Quando ho aperto il mio sito, aka Pane, amore e creatività, non pensavo potesse diventare il mio lavoro.

Quando però la passione è tanta e le occasioni per lavorare ci sono, trasformare un piccolo hobby in lavoro diventa possibile e io le ho colte al volo! Da subito però si è presentato il primo ostacolo: dovevo stare moltissime ore al pc e necessitavo di uno spazio tutto mio, era impossibile portare avanti il mio lavoro appoggiandomi sul tavolo della cucina. La famiglia aveva bisogno di mangiare e la mia schiena reclamava un tavolo e una sedia adeguata. Se da una parte l’ambiente condiviso mi aiutava a tener sottocchio i miei figli, dall’altra non mi permetteva di isolarmi per qualche minuto o ora al giorno, quando magari ero al telefono con i clienti!!

L’ufficio in casa

Ci siamo passate in tante, quando si inizia a lavorare tra le mura domestiche, organizzare un angolo ufficio in casa, diventa molto importante.

La casa però in cui abitavo era molto piccola, meno di 80 mq e una stanza tutta per me era impossibile da avere.

Una stanza no, ma un angolo sì!

In comune accordo con mio marito ho creato un piccolo angolo di lavoro nella camera da letto. Almeno qui potevo chiudere la porta e starmene un po’ in pace. 😉

Ho scelto una piccola scrivania che potesse ospitare il mio pc e al tempo stesso avesse pure il posto per tastiera e mouse. La sedia da ufficio che ho aggiunto era finalmente una adeguata, con schienale e altezza regolabili. Un angolo piccolo, ma prezioso.

Un po’ di materiale di cancelleria e attrezzi da lavoro per i tutorial li tenevo sotto al letto, nelle comodissime scatole con le ruote. Se avevo bisogno di qualcosa potevo estrarlo in trenta secondi e tutto tornava al suo posto.

Per nascondere un po’ il pc e renderlo più grazioso (ero pur sempre nella mia camera da letto) ho ideato una copertura che ho cucito io stessa e non contenta l’ho fatta pure per la sedia. A sera la mettevo e al mattino la ritoglievo, in questo modo ho “preservato” pure l’estetica della mia camera.

Questa è la mia esperienza per il mio angolo ufficio in casa, ci sono però anche delle soluzioni super creative e le ho scoperte anni dopo alle fiere della creatività.

Come ad esempio queste due, presentate da Casa Facile ad Abilmente, nel “lontano”2012.

L’ufficio in un armadio!

Proprio dentro ad un armadio hanno sistemato tutto l’occorrente per la craft room o per l’ufficio in casa.

I ripiani sono diventati uno spazio per appoggiare quello che serve, le ante pure grazie a degli stratagemmi (tipo pomelli, e bacheche). Nella craft room nell’armadio è stato aggiunto un tavolo a ribalta per poter appoggiare la macchina da cucire, da riporre all’interno una volta finito di lavorare.

Nell’armadio ufficio è stato aggiunto un piccolo tavolo estraibile, utilissimo e necessario per poter sedersi e scrivere al pc!

Altre idee per l’ufficio

Portapenne fai da te con materiali di riciclo: https://www.paneamoreecreativita.it/blog/2015/09/idee-per-lufficio-portapenne-eleganti-fai-da-te/

  
  
  
  
  

Lavoriamo insieme!

Scopri come promuoverti
su Pane, Amore e Creatività

Lasciati ispirare!

Un individuo creativo è un uomo LIBERO E SANO, un individuo capace di giocare con i propri limiti, un essere umano REALIZZATO e probabilmente molto FELICE
D.W.Winnicott