poncho-fai-da-te

Come fare un poncho con il telaio

Il poncho con il telaio è uno di quei progetti che avrei voluto fare da tanti anni, ma l’idea di mettermi al lavoro mi spaventava! Troppo lungo, troppo difficile, ogni volta trovavo una scusa per non iniziare. Eppure lo desideravo così tanto!

I desideri però ogni tanto è bene realizzarli! 😉 Oggi posso dire di essere riuscita a farmi un poncho, a modo mio naturalmente, con l’aiuto del telaio che mi ha velocizzato il lavoro e di una tecnica per cucirlo facilissima. Scommettiamo che con questo tutorial vi viene voglia anche a voi di farvene uno?

Scopri tutti i telai per la maglia, per lavorare senza ferri!

poncho-con-il-telaio-youtube

Il poncho con il telaio rettangolare

Il mio poncho è un lungo rettangolo creato a telaio, l’ho cucito solo di lato ed è così come lo vedete in foto: più lungo e a punta davanti e corto dietro.

Questo modello mi piace perché mi permette di muovermi in casa senza impigliarmi ovunque. Inoltre, cosa non da poco, mi copre bene le spalle, un punto che ha scoperto, ha bisogno di più calore.

Il filato che ho usato proviene da Ophelia Italy, è morbido e facile da lavorare perché è spesso, il lavoro in questo modo davvero si fa in un attimo.

La rosa che ho applicato è un “fiocco” creato con la lana spessa (per ferri n° 22) che di solito uso per fare la maglia con le mani.

Materiali

  • Telaio rettangolare con 36 pioli
  • 4 gomitoli di lana: colore 02, filato Venere di Ophelia Italy

poncho-fai-da-te

Il video con il mio poncho con il telaio

Guardate come si fa, vi spiego tutto nel mio video!
Nel video vi mostro come lavorare con il telaio e anche come assemblare il poncho una volta terminato.

Altri progetti

Come fare uno scaldacollo con il telaio circolare

Tags: No tags

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *