Come fare i fusi di lavanda

fusi-di-lavanda-tutorial
Come sapete adoro la lavanda e visto che le mie piantine oramai sono giunte a maturazione oggi vorrei proporvi di fare con me i fusi di lavanda.
I fusi di lavanda sono un modo ingegnoso per poter racchiudere in modo elegante i fiori e conservarli a lungo senza che si disperdano nei nostri cassetti. A differenza dei sacchetti profumati in cui viene tenuto solo il fiore, nei fusi si mantiene anche il gambo e lo si usa per creare un intreccio colorato fatto con un nastrino. I fusi di lavanda sono davvero molto belli da vedere e possono diventare anche un’idea regalo preziosa.
fusi-di-lavanda-profumabiancheria

Fusi di lavanda

Cosa serve
11-12 steli di lavanda
spilla da balia
1 m e mezzo di nastro alto 0,5 cm
forbici
Per fare i fusi di lavanda cogliete la lavanda quando arriva a maturazione: la pianta dovrà avere ancora i suoi fiori e lo stelo dovrà essere ben eretto e non piegarsi verso il basso.
Per la raccolta aspettate che siano passati almeno 3 giorni di sole, in questo modo non avrà umidità al suo interno e sarà difficile che possa sviluppare più avanti delle muffe.

Come si fanno
Tagliate con la forbice 11-12 steli di lavanda, dovranno avere un lungo gambo.
Tenete i gambi vicini tra loro e legateli alla base, appena sotto ai fiori.
Annodate con il nastro e fate in modo che un’estremità misuri almeno 20 cm (quest’ultima dovrà essere portata verso il basso insieme agli steli), mentre nella parte più lunga, nella parte finale infilate la spilla da balia.
Ora con molta delicatezza mettete a testa in giù i fiori di lavanda e portate verso il basso gli steli verdi. Con la spilla fate passare il nastro tra gli steli, (sopra, sotto, sopra, sotto, etc) continuando ad intrecciare finché non arriverete alla base dei fiori. Alla base fate un nodo e fermate il nastro.

Il video

Altre idee e tutorial con la lavanda

Clicca sull’immagine per vedere il tutorial!

Tags: No tags

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *