3 ricette per Capodanno

Silvia del blog “Pan con l’olio” non smette mai di stupirci, anche adesso in piene feste ecco che ci propone tre bellissime ricette da provare subito per l’ultimo dell’anno! Gustiamocele insieme!!

Insalata di mele e aringhe

Potete presentare questa insalata semplicemente dentro delle ciotoline, in un’insalatiera o usando come contenitori le mele stesse private della polpa.

Ingredienti

Per circa 3 mele (o 4 se sono piccole) ripiene

200 gr di aringa affummicata
180 gr di mela già privata degli scarti (la polpa che ho ricavato svuotando le mele)
4 cucchia di panna acida
pepe
sale (facoltativo)

Procedimento

La mia aringa era particolarmente salata quindi l’ho messa in ammollo per 3 ore in un mix di latte e acqua.
Lessate la patata e fatela raffreddare. Togliete la calotta alle mele e tagliate a cubetti circa 180 gr di polpa ottenuta. Tagliaite a dadini la patata e l’aringa e unitele alla mela.
Aggiungete la panna e pepate (non ho messo il sale perchè l’aringa era molto saporita).
Mettete il composto dentro alle mele e lasciate insaporire per un paio di ore in frigorifero. Toglierla dal frigo almeno un quarto d’ora prima di servirle.

Bocconcini di lenticchie e cotechino

Che ne dite di un piccolo monoboccone di cotechino e lenticchie? Potete farlo in due modi: riducendo le lenticchie in purè o lasciandole stare così come sono.

Ingredienti

180 gr di lenticchie secche
cotechino qb
2 uova
sale
pepe
1 cipolla
olio evo

Procedimento

Cuocete le lenticchie (le mie non necessitavano di ammollo) in acqua salata. Tritate la cipolla e fatela soffriggere in un po’ di olio evo. Unite le lenticchie scolate dall’acqua di cottura e fatele insaporire un po’,aggiustate di pepe e se necessario di sale. Se volete un purè frullatele con minipimer e se necessario unite uno/due cucchiai di acqua di cottura.

Unite le uova sbattute e mescolate bene.

Se volete le lenticchie intere unitele direttamente alle uova sbattute. Mettete il purè/lenticchie nei pirottini da mini muffin e infornare a 170° per circa 10 minuti. Sfornate e aggiungete una fettina di cotechino, bella calda, che avrete precedentemente bollito.

Anatra alla melagrana

Ho sempre saputo che la melagrana sia di buon auspicio, potrebbe essere un’idea per festeggiare il Natale o l’arrivo del nuovo anno.

Ingredienti

1 anatra
6 melagrane
4 cipolle piccole
olio evo
sale
pepe
un pizzico di cannella
un pizzico di noce moscata

Procedimento

Estraete il succo dalle melagrane con la centrifuga, se non avete la centrifuga usate lo spremiagrumi. Lasciate da parte due manciatine di chicchi da aggiungere alla fine. Tagliate l’anatra a pezzi e fatela rosolare in un tegame (senza l’aggiunta di grassi).

Scolatela dal grasso che ha prodotto e mettetela da parte in un piatto. Tagliate le cipolle a fettine fini e fatele appassire con un po’ di olio. A questo punto unite l’anatra, una grattugiata di noce moscata e un pizzico di cannella. Aggiungete metà del succo delle melograne e fate cuocere per circa un’ora col coperchio.
Aggiustate di sale e di pepe e lasciate cuocere senza coperchio per circa 30 minuti, versando poco alla volta il succo rimasto. Prima di portare in tavola aggiungete i chicchi di melagrana.

Tags: No tags

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *