Come fare una borsa da polso all’uncinetto

scritto da & catalogato come CRAFTING.

Molti di noi con l’arrivo dell’estate possono godere delle meritate ferie, il tempo libero ci dà la possibilità di creare tutto ciò che avremmo voluto fare durante l’anno, ma che per mancanza di tempo abbiamo rimandato!! Il tutorial che vorrei presentarvi oggi è un lavoro da eseguire con l’uncinetto per creare una borsina da polso da usare in queste belle giornate. Colorata, spiritosa e anche romantica si adatterà benissimo ai completini deliziosi estivi che vanno tanto di moda quest’anno. Io saprei già cosa metterci dentro e voi? 🙂

Creatrice di questo splendido tutorial (non solo utile, ma anche bello da vedere!!) è Vannalisa, che sono certa conoscerete con il soprannome di Méli-Mélo.

Non mi dilungo di più, perchè vorrete di certo iniziare a lavorare… sento già la vostra trepida attesa 🙂 Ringrazio solo Vannalisa per aver condiviso la sua arte!

Materiali

Punti utilizzati

catenella, maglia bassissima, maglia bassa, maglia alta, maglia alta doppia, anello magico.

Procedimento

Bisogna realizzare due “cerchi”, uno per il fronte e uno per il retro della borsina, lavorati come segue.

Avviare con il cotone verde 4 catenelle e chiuderle in cerchio con una maglia bassissima.

1° giro: eseguire 3 catenelle e lavorare, dentro il cerchio appena formato, 11 maglie alte. Chiudere il giro con una maglia bassissima lavorata nella 3° catenella eseguita inizialmente.

2° giro: eseguire 3 catenelle e lavorare 1 maglia alta nella primissima maglia sottostante (cioè quella sotto le tre catenelle appena fatte) e, a seguire, lavorare 2 maglie alte in ogni maglia sottostante che si presenta. Chiudere il giro con una maglia bassissima lavorata nella 3° catenella eseguita inizialmente.
N.B.: Da adesso in poi la chiusura del giro avverrà sempre così.

3° giro: è ora di cambiare colore ed utilizzare il filo turchese. Eseguire 3 catenelle e lavorare 1 maglia alta sempre nella primissima maglia sottostante, lavorare *1 maglia alta nella maglia sottostante successiva e poi, di nuovo 2 maglie alte nella maglia seguente*. Ricominciare da * a * fino alla fine del giro. In pratica, eseguiremo due maglie alte nella stessa maglia  sottostante (doppia) e poi 1 maglia alta nella maglia successiva (singola) e ricominceremo daccapo fino alla fine del giro. Chiudere il giro.
4° giro: Eseguire 3 catenelle e lavorare 1 maglia alta sempre nella primissima maglia sottostante. Questa volta, dopo le due maglie alte lavorate nella stessa maglia sottostante, ne lavoreremo due nelle due seguenti maglie sottostanti, secondo lo schema “doppia, singola, singola, doppia”. Chiudere il giro.

5° giro: si cambia di nuovo colore e si lavora con il cotone fucsia. Eseguire le 3 catenelle iniziali e seguire lo schema di cui sopra modificando soltanto il numero delle maglie alte da lavorare singolarmente. Adesso, infatti lavoreremo secondo lo schema “doppia, singola, singola, singola, doppia” fino alla fine del giro. Chiudere il giro.
6° giro: Eseguire 3 catenelle e lavorare 1 maglia alta sempre nella primissima maglia sottostante, poi procedere portando le maglie alte da lavorare singolarmente a 4. Chiudere il giro.
7° giro: ultimo cambio di colore (cotone bianco). Eseguire 3 catenelle e lavorare 1 maglia alta sempre nella primissima maglia sottostante, portare a 5 il numero di maglie alte da lavorare singolarmente nelle maglie sottostanti. Chiudere il giro.
8° giro: Eseguire 3 catenelle e lavorare 1 maglia alta sempre nella primissima maglia sottostante e poi estendere a 6 le maglie alte singole. Chiudere il giro.
Tagliare il filo (lasciandone avanzare un po’) e affrancarlo (cioè far passare il filo rimanente tra i punti del lavoro, per nasconderlo).

I fiorellini per la borsina

Eseguire un anello magico.
1° giro: * Avviare 3 catenelle, poi eseguire 3 maglie alte doppie, lavorate dentro l’anello, 3 catenelle, 1 maglia bassissima lavorata sempre dentro l’anello*. Avremo così formato il primo petalo. Ripetere altre 3 volte i passaggi da * a *. Stringere l’estremo del filo utilizzato per creare l’anello magico (si restringerà così il buchino centrale del fiore) e dopo aver tagliato il filo (lasciandone avanzare un po’) annodare le due estremità dei fili (un paio di volte è sufficiente) e il fiorellino è pronto!

Montaggio della borsa



Appuntare con gli spilli la cerniera ai due “cerchi” all’uncinetto. In questa fase dovremo cercare di non coprire i dentini della zip con i bordi dei cerchi, altrimenti  la cerniera non scorrerà bene e rischierà di incepparsi ogni volta che la tiriamo! Cucire il tutto a macchina. Io ho usato il filo bianco per la cucitura superiore, mentre nella bobina del filo per la cucitura inferiore (quella che si vedrà sulla cerniera, per intenderci) ho usato un filo turchese. Così eventuali imprecisioni si mimetizzeranno meglio! ;-))
Chiudiamo la cerniera e sovrapponiamo bene i due cerchi. Cominciamo a unirli, utilizzando la maglia bassa, facendo passare l’uncinetto in ciascuna maglia sottostante di ENTRAMBI i cerchi. Partiremo dal punto in cui termina la cerniera da chiusa (quindi dal punto in cui si trova il cursore con il “ciondolino” usato per tirarla!) e procederemo fino al punto iniziale della zip. Arrivate qui, lavoreremo 65 catenelle che formeranno il “bracciale” che ci servirà per tenere la nostra borsina al polso. Potrebbe servirvi qualche catenella in più o anche qualcuna in meno. Fate la prova e stabilite il numero esatto per il vostro polso!
Fatte le catenelle le fisseremo alla borsa con un’ultima maglia bassa nell’ultima maglia sottostante lavorata. Taglieremo il filo lasciandone un bel po’ e quello che rimane, aiutandoci con un ago da lana, lo infileremo tra le maglie del lavoro, cercando di fissarlo al meglio (perché terremo la borsina e il suo contenuto proprio grazie al bracciale, quindi deve essere resistentissimo!).
Ecco la nostra borsina

Autrice: Vannalisa – Méli-Mélo

Sono una crafter compulsiva, mi piace fare di tutto. Quando ero piccola costruivo con piccole tavole e pezzetti di legno i mobili per le mie bambole. Adesso, per lavoro, i mobili li vendo ma mi è rimasta la “smania” di creare dal nulla qualcosa che possa durare…. e farmi ricordare da chi mi vuol bene.

Contatti

Il blog: www.melimelo-vannalisa.blogspot.com
Pagina fecebook: www.facebook.com/melimelovannalisa
Negozio: www.misshobby.com/mli-mlo
Le foto: www.flickr.com/photos/melimelo-vannalisa

10 risposte a “Come fare una borsa da polso all’uncinetto”

  1. federica

    Ciao,

    volevo chiederti se secondo te la stessa idea potrebbe funzionare per una borsa più grande…. ho già tante borse piccole da polso cosi e ne volevo realizzare una tonda grande…. ma secondo te, poi il manico come dovrei farlo…all’uncinetto?
    grazie
    fede

    Rispondi
  
  
  
  
  

Lavoriamo insieme!

Scopri come promuoverti
su Pane, Amore e Creatività

Lasciati ispirare!

La creatività richiede il coraggio di abbandonare le certezze.
Spock (vulcaniano, Star Trek)