Tutorial: come fare un asciugamano per il mare

Quando è il momento di portare con se il necessario per il mare con i bambini è sempre un problema, noi mamme ci riempiamo di giocattoli, asciugamani, creme, ombrelloni, alla fine se qualcuno ci guarda non vede più una persona ma un carrello con i piedi…
Quest’anno perciò ho deciso di far portare al mio ometto qualcosina, intanto partiamo dal suo asciugamano, poi i prossimi anni vedremo…

L’asciugamano che vorrei proporvi oggi è particolare perché ha due belle maniglie che gli permettono di essere arrotolato e portato su di una spalla. Per crearlo ho usato una salvietta per gli ospiti (quella grande) e l’ho “rivestito” con un morbido telo per neonati (comprato al Lidl).

Come si usa:

1. Distendi l’asciugamano
2. Piegalo in tre per la lunghezza
3. Arrotolalo
4. Infila la maniglia lunga in quella corta

Cosa ti serve:

1 asciugamano
stoffa colorata
(foto 1)

Come si fa:

  1. Prendi le misure della larghezza del tuo asciugamano, il mio misura 58 cm (foto 2).
  2. Calcola quanto vuoi sia alta la stoffa che ricoprirà il tuo asciugamano, io ho scelto 13 cm (foto 3).
  3. Taglia 2 rettangoli di stoffa uguali 58X13 cm (foto 4)
  4. Fai un bordino su di un lato lungo dei rettangoli, cucilo.
  5. Ritaglia ora un rettangolo di stoffa 1m e 20 x 6 cm e poi un altro rettangolo più piccolo 27×6 cm, serviranno per fare le due maniglie. Piega a metà per la lunga i due rettangoli e cucili a rovescio, lasciando aperte le due estremità. Quando avrai finito rivoltali (foto 6).
  6. Prendi la maniglia piccola e fermala con gli spilli fra i due rettangoli di stoffa (foto7). Cuci insieme a rovescio il lato superiore dei due rettangoli facendo attenzione che la maniglia sia ben inserita e che venga cucita insieme anch’essa (foto 8).
  7. Avvolgi ora il tuo asciugamano con la stoffa e puntala con gli spilli affinché non si muova.
  8. Inserisci ora le estremità della maniglia più lunga dentro alla stoffa che ricopre l’asciugamano (vedi foto con misure).
  9. Cuci tutti i lati ancora aperti.



Clicca sulle foto per vederle in dettaglio

Questo progetto è stato ideato da Anna Maria Horner.

Tags: No tags

5 Responses

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *