tessuti

Cucire da sé i pannolini lavabili con i tessuti che abbiamo in casa

Da tempo volevo pubblicare questo post con tutte le informazioni che sono riuscita a recuperare in internet per cucire i pannolini lavabili, so che molte mamme si sono cimentate nell’impresa di creare delle piccole opere d’arte per i propri cuccioli, chissà quante altre saranno intenzionate a farlo dopo aver visto che non è per niente difficile! In questo post ho raccolto tanti link ai siti dove propongono sia delle istruzioni dettagliate, sia dei cartamodelli pronti per essere scaricati e usati. 

Raccolta di video con istruzioni per cucire i pannolini lavabili

Prima di iniziare con la raccolta di link, condivido con voi dei video dove si vede molto bene come tagliare, assemblare e cucire i pannolini lavabili.

Pannolino pocket

Il primo video ci mostra come creare da zero un pannolino lavabile pocket, cioè formato da uno strato esterno impermeabile, uno strato interno che rimane asciutto e un inserto assorbente da includere al centro del pannolino grazie ad una tasca. Nel video viene usato come strato esterno del Pul acquistabile oggi anche in Italia, ma nel caso non lo trovaste si può sostituire con del pile che ha meno impermeabilità, ma è reperibile ovunque. Come strato interno viene usata della microfibra leggera, che rimane asciutta a contatto con la pelle del bambino. Qui trovate anche il cartamodello da scaricare: http://freepdfhosting.com/589147fce9.pdf

Da pannolino Prefold a pannolino Fitted

In questo secondo video viene invece mostrato come cucire un pannolino lavabile partendo da un pannolino prefold.

Questo pannolino a differenza del pocket ha bisogno di una copertura: una mutandina in pile (guarda il mio tutorial) o in pul da abbinare.

Il cartamodello da scaricare lo trovate qui: https://drive.google.com/file/d/19p5ptzFtYaSY7CINTcUOlfkvQ0DTsGdI/view

Mettere l’elastico ad un pannolino AIO

Mettere un elastico ad un pannolino può essere un’operazione abbastanza complessa, in questo video possiamo vedere come farlo!

Raccolta di siti con istruzioni per cucire i pannolini lavabili

Questo primo link che vi metto, è ad un mio personale progetto. Ho creato per il mio bambino degli inserti da usare con il pannolino pocket e anche come “rinforzo” con il Prefold. Nel link che condivido troverete il cartamodello pronto da scaricare.

In questo link condivido con voi il mio cartamodello e le spiegazioni passo passo per realizzare una mutandina di pile da usare sopra al prefold, o ai pannolini lavabili in fibre naturali. E’ una copertura impermeabile.

In questo sito una mamma ricava i suoi pannolini da vecchie magliette e camicie di cotone.

Per chi non ha magliette da usare può comprare della maglina (8 pezzi di maglina cucita insieme).

In quest’altro sito una mamma consiglia di usare i tessuti che si hanno in casa: coperte, flanella, cotone, vecchi asciugamani.
Dopo aver disegnato il cartamodello del suo pannolino inizia a tagliare le stoffe che le sono necessarie per l’assemblamento.
Lei sceglie di usare 2 strati di flanella per l’esterno del pannolino e 2 strati di maglina per la parte interna. Per l’inserto invece usa della stoffa per gli asciugamani e la microfibra.
Mi piace questo sito perché ci sono molte foto che possono spiegare molto bene come ad esempio applicare l’elastico e il velcro.

Nel sito ottobre design c’è un cartamodello scaricabile gratuitamente, disponibile in 2 taglie (0-6 /6-18 mesi).
Vengono dati diversi consigli per l’uso dei tessuti, vengono proposti:
– 8 pezzi di flanella + 3 pezzi di ovatta;
– 6 pezzi di spugna + 2 pezzi di ovatta;
-12 pezzi di garza + 3 pezzi di flanella +2 pezzi di ovatta;
-2 pezzi di lana intrecciata;
-2 pezzi di flanella di lana;

  • http://www.easterbunz.com: Cartamodello per creare delle mutandine allenatrici per passare dal pannolino alle mutandine di cotone.

Sito in francese dove potete trovare cartamodelli, consigli per i tessuti, istruzioni con foto per fare tantissimi pannolini.

Dizionario termini dei tessuti inglesi,

per capire le istruzioni dei cartamodelli americani

Andando alla ricerca sul web di cartamodelli di pannolini lavabili nei siti americani, ho trovato spesso difficoltà a capire che tessuti usavano molte mamme. Questa difficoltà nasceva prima di tutto dall’inesistenza di alcuni tessuti in Italia come ad esempio il Pul, ma anche dal modo con cui venivano scritti, spesso veniva usata la forma abbreviata. Ho voluto scrivere qualche traduzione per aiutarvi nella vostra ricerca.

bamboo: bambù
cloth: panno, tessuto
cotton knit: maglina
flannel: flanella
gauze: garza, reticella
hemp: canapa
heavmicrofleece: micropile
microfleece: micropile
Pul: Poliuretano Laminato (tessuto impermeabile usato per l’esterno dei pannolini AIO e delle mutandine coprenti )
suedecloth: tessuto di camoscio (pelle scamosciata)
Sherpa terry: tessuto simile alla spugna, ma più morbido composto da 80-75% cotone e 20-25% poliestere. Tessuto multi strato con il cotone da un lato e il poliestere dall’altro.
terry cloth (si può trovare anche solo terry abbreviato) : tessuto in spugna
wadding: materiale per imbottitura, ovatta
waterproof nylon: nylon impermeabile
wool: lana
wool interlock: lana intrecciata
wool flanell: flanella di lana

Guarda anche la spiegazione di come sono composti i tessuti: https://www.paneamoreecreativita.it/blog/2008/08/tessuti-per-la-realizzazione-di-pannolini-lavabili/

Tags: No tags

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *