decorare-le-candele---candela-verde

10 modi per decorare le candele

Alle feste e agli eventi vedo sempre più spesso proposte le candele come elemento di decoro e scenografia. Piccole o grandi che siano le candele ben si prestano per creare un’atmosfera calda e accogliente. Qui in questo post mi sono immaginata 10 tipi di feste diverse e quindi 10 modi differenti per decorare le candele: dalla festa per i bambini (con tante caramelle colorate) a quella più sofisticata ed elegante con decori preziosi in oro! Per i miei progetti ho usato delle candele speciali made in Italy che non colano, ma bruciano al loro interno, provengono da Cereria di Giorgio.

Avete voglia di scoprire con me tutti i modi possibili per decorarle e usarle come decori per le feste? continuate la lettura!

10 modi per decorare le candele

1. Foglie di metallo

Per realizzare questo decoro ci servirà una candela in verde, del filo metallizzato, tronchese e pinza.

Prendete il filo metallico e avvolgetelo attorno alla base della candela per due, tre volte.

Piegate il filo verso l’alto e iniziate ad avvolgerlo su se stesso per creare la spirale o piegatelo in modo da creare delle foglie di metallo.

Per creare la decorazione che vedete in foto ho avvolto più fili metallici sulla candela, in modo da creare più spirali e foglie.

2. Adesivi preziosi

Quando ho immaginato questa decorazione ho pensato che fosse adatta proprio ad una festa per una piccola principessa.

Per realizzarla ho applicato alla candela degli adesivi strass sulla superficie e ho aggiunto anche alcune farfalle adesive.

Queste applicazioni sono molto semplici da aggiungere e ben si prestano a chi ha poco tempo e vuol creare tanti pezzi per allestire la festa. 😉

3. Bonbons

Se dovessi decorare una tavola per un battesimo o la nascita di un piccolo metterei tante piccole candele azzurre attorniate da caramelle colorate!

Sì, questa decorazione l’ho fatta proprio con le caramelle! Le ho semplicemente incollate con la colla a caldo sulla superficie della candela, come fossero una collana.

4. Lavanda

Quando ho visto il colore di questa candela ho pensato subito alla Lavanda!

Ho pensato quindi di applicare alla base della candela dei fiori di Lavanda che avevo essiccato tempo fa. Per incollarli alla superficie ho usato del nastro biadesivo e ho premuto con le mani per farli ben aderire.

5. Spezie e rametti profumati

Per la tavola di Natale una candela non manca mai! Ecco quindi la mia versione natalizia da realizzare con pochi materiali, ma profumatissimi!

Con uno spago ho legato alla candela: rametti di Abete, cannella e una stellina di sughero.

6. Fiori di carta – da usare ai matrimoni

Questo decoro in carta è prezioso e molto bello da vedere, ma ci tengo a dirlo, è da creare solo nel caso in cui la candela non venga accesa.

I fiori li ho creati con la fustella fiore e li ho applicati alla candela con della colla vinilica.

Nel centro ho aggiunto anche una perlina per rendere più chic il tutto.

7. Disegni a mano libera

Per chi ama disegnare ed è abile con la scrittura a mano libera, può decorare la candela con delle scritte da fare con un pennarello indelebile.

8. Glitter

Anche i glitter possono essere una variante decorativa per le nostre candele! Per applicarli basta del nastro biadesivo.

Prima si mette il biadesivo sulla candela, in obliquo, in orizzontale o verticale o entrambi i modi come ho fatto io, poi si spargono i glitter.

9. Foglia oro

La foglia oro può rendere prezioso anche il più semplice oggetto, come una candela ad esempio.

Per applicarla ho usato le mani e un pennellino per sfrangiare i lati.

10. Timbri

Ed eccoci arrivati anche alla decima idea: una decorazione da fare con i timbri.

Ho usato un timbro con un augurio di Buona Pasqua: prima l’ho passato sull’inchiostro e poi con mano ferma e molto lentamente, l’ho fatto aderire alla candela.

Non mi è venuto bene al primo tentativo, questo decoro è tra i più difficili che abbia mai fatto, ma il risultato mi piace, valeva la pena riprovare più volte! 😉

Questo articolo è scritto in collaborazione con Cereria di Giorgio, azienda produttrice di candele dal 1908, che mi ha gentilmente donato le candele per realizzare le idee presenti in questo articolo.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *