Come fare un grembiule senza cuciture, per le pulizie di primavera

scritto da & catalogato come RICICLO.

grembiule-fai-da-te-pulizie-di-primavera

Le belle giornate tanto attese sono arrivate e ahimè anche il momento delle pulizie di primavera. 😉

Non tutto il male vien per nuocere, diceva mio nonno e quanto è vera questa cosa! con il cambio dell’armadio e il riordino, ritrovo oggetti perduti e cose dimenticate. Tipo quel paio di jeans in cui non riesco proprio ad entrare, era lì sul fondo dell’armadio ad aspettare che tornassi nella mia vecchia taglia. Sinceramente mi vien qualche dubbio che possa rimetterlo 😉 e allora che me ne faccio? Lo riciclo ovviamente e lo trasformo in qualcosa che possa essermi utile, come ad esempio un grembiule per le pulizie di primavera!

Io quando pulisco ho tantissime cose da portare con me (spugne, detergenti, stracci per la polvere, etc) che non so mai dove appoggiare, ho solo due mani e nessuna voglia di rifare le scale continuamente. Questo grembiule mi sembra un buon compromesso: non mi disturba e ha diverse tasche dove posso infilare di tutto.

La cosa bella di questo progetto è che si fa in 5 minuti e non occorrono cuciture!

Vi ho incuriosito?

Guardatevi allora questo mio video dove vi mostro come si fa!

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Helpling, un servizio (molto comodo!!) per prenotare addetti alle pulizie in pochi click. Dalla piattaforma è possibile selezionare il tipo di servizio richiesto (ad esempio potete aggiungere la pulizia del forno o lo stiro), indicare il giorno e l’ora in cui volete le pulizie e si paga tutto online! Il sistema di geolocalizzazione trova una colf disponibile nelle vostre vicinanze e se vi siete trovati bene potete riprenotare sempre la stessa persona.

  
  
  
  
  

Lavoriamo insieme!

Scopri come promuoverti
su Pane, Amore e Creatività

Lasciati ispirare!

Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella che danzi.
Arthur Koestler (saggista)