Come fare il costume da piratessa

costume-da-piratessa---video-tutorial

Quest’anno niente costumi di carnevale da principessa per la mia bambina, mi ha chiesto infatti un costume da piratessa!

Dopo aver rovistato nel baule dei vestiti dismessi, ho trovato qualcosa che ho potuto riadattare per questo travestimento.

In particolare una vecchia camicia di mio marito a cui ho tolto colletto e polsini, trasformandola in una camicia femminile.

Per completare questo costume ho realizzato un gilet (facilissimo) e una gonnellina a strisce rosse e bianche, con i teschi.

Mi piace com’è venuto e per crearlo non ho neppure impiegato moltissimo tempo, in mezza giornata era già tutto pronto. 🙂

Nel video qui sotto vi mostro tutti i passaggi del mio lavoro, spero vi possano essere utili per ispirarvi.

Tutorial

Ecco quello che ho usato per questo costume da piratessa: una vecchia camicia da uomo, una stoffa pesante blu, un pezzo di stoffa in velluto per la cintura, uno scampolo di stoffa con i teschi per creare la gonna, bottoni dorati, paillettes, elastico e pittura acrilica dorata.

Per creare il gilet ho messo la stoffa blu doppiata sul tavolo, vi ho appoggiato una maglietta come cartamodello e ho segnato il contorno con un gessetto. Ho unito i due pezzi di stoffa con gli spilli e ho tagliato lungo la linea disegnata con il gessetto. Ho fatto un taglio in verticale su un pezzo del gilet, in modo da creare l’apertura davanti. Ho piegato poi il colletto verso l’esterno.

Sono andata poi a cucire le parti laterali del mio gilet e nelle altre ho creato solo un zigzag in modo da fermare la stoffa. Ho puntato con gli spilli il colletto e la bordura davanti del gilet e ho cucito il tutto. Con l’acrilico dorato e un pennello ho colorato il colletto e la bordura, infine ho aggiunto i bottoni dorati

Per creare la cintura ho preso una striscia rossa (40 x 6 cm), ho cucito sulle estremità un nastrino per allungarla e riuscire poi a chiuderla sulla schiena.

Ho decorato infine la cintura con una passamaneria dorata cucendo tutto a mano.

Per creare la camicia da pirata ho tagliato tutta la parte superiore del colletto. Ho orlato quest’ultima e vi ho inserito al suo interno un elastico per poter creare l’arricciatura e ridurre le dimensioni. Ho tagliato poi le maniche a tre quarti e vi ho inserito un elastico così come ho fatto per la parte superiore.

Per completare il costume da carnevale ho cucito anche una gonna.

Il video: il costume da piratessa

Qualche anno fa ho realizzato anche per il mio primogenito un costume da pirata, lo potrai trovare qui: https://www.paneamoreecreativita.it/blog/2009/10/costumi-per-halloween-il-pirata/

Per questo travestimento ho realizzato un gilet di feltro decorandolo con un mio disegno, ed un cappello da vero pirata seguendo le istruzioni di un video visto su youtube.

Se vuoi realizzare invece un cappello di solo cartoncino, potrai trovare il mio cartamodello da scaricare a questo link: https://www.paneamoreecreativita.it/blog/2013/02/carnevale-fai-da-te-come-fare-il-cappello-da-pirata/

Costume da pirata

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *