Come fare una foglia in feltro da usare come sottotazza

scritto da & catalogato come CRAFTING.

foglia in feltro

Le fredde giornate di questi giorni ci fanno assaporare molto di più il tempore delle nostre case, davanti al pc capita spesso di ritrovarci a lavorare con una tazza di the, che ci riscalda le mani e ci fa ritrovare nuovo vigore per creare!

Giulia, blogger di Briciole e Puntini, oggi ci insegnerà come creare una foglia in feltro da usare come sottotazza per il nostro the, il suo progetto arriva giusto in tempo per iniziare creativamente questa settimana! Vi auguro una buona giornata e vi lascio al tutorial della bravissima Giulia 😉

La foglia in feltro

L’autunno è ormai a pieno regime, e molti hanno già ripreso la routine del the caldo (io prima fra tutti, ne sto sorseggiando uno mentre scrivo questo post).

Il tutorial che vi propongo oggi c’entra proprio con il momento del the: vediamo insieme come creare un sottotazza per proteggere le nostre scrivanie dalle tazze bollenti e per calarci ancora di più nell’atmosfera autunnale che tanto ci piace.

Materiale

materiali per sottotazza feltro

Woolfelt in un colore che ricordi le foglie d’autunno (perfetto il pumpkin spice di Casa Cenina)

matassina Moulinè marrone (nel mio caso questo colore Dmc acquistato da Casa Cenina)

un ritaglio di spago di circa 10cm

cartamodello che potete trovare a questo link: http://www.paneamoreecreativita.it/blog/wp-content/uploads/2013/10/pattern_foglia_sottotazza.pdf

Come si fa

foglia di feltro

Infeltriamo il Woolfelt seguendo le istruzioni (un lavaggio in lavatrice a 60 gradi con centrifuga a 600 giri): questa procedura lo renderà più consistente mantenendolo nel contempo molto soffice.

Una volta asciugato e stirato, ritagliamo due sagome a foglia come da cartamodello.

Accoppiamo le due sagome inserendo nella parte bassa un occhiello formato con il pezzo di spago. Per mantenere l’occhiello in sede possiamo usare un punto di colla.

Rifiniamo tutto il contorno della foglia a punto festone con la matassina Moulinè a due fili (unendo, con il punto festone, i due strati).

Sempre con la matassina da ricamo a due fili disegniamo anche le nervature della foglia, a punto scritto e seguendo i tratti più leggeri nel cartamodello.

Ed ecco qui il vostro sottotazza, pronto a tenervi compagnia nei pomeriggi autunnali, con il vostro infuso preferito.

sottotazza foglia in feltro

Autrice: Giulia di Briciole e Puntini

GiuliaSito: http://www.briciolepuntini.com/

Pagina facebook: https://www.facebook.com/BricioleePuntini

5 risposte a “Come fare una foglia in feltro da usare come sottotazza”

  
  
  
  
  

Lavoriamo insieme!

Scopri come promuoverti
su Pane, Amore e Creatività

Lasciati ispirare!

Senza la fantasia, senza la capacità di sognare, senza la poesia siamo solo degli uomini. Con la fantasia e la poesia possiamo invece volare o perlomeno sollevarci da terra quel tanto che basta per sentirci qualcosa in più.
R. Battaglia