torta peppa pig - ildolceloportoio

Come fare la torta di Peppa Pig

torta peppa pig - ildolceloportoio

Quando ho visto il cartone di Peppa Pig la prima volta, sono rimasta piacevolmente stupita da quanto fossero simpatici e semplici i personaggi di queste storie. I miei figli adorano tutte le serie trasmesse su Rai yoyo e in questi anni non ne abbiamo persa nemmeno una. D’altronde, come si fa a non amare un cartone in cui la mamma lavora da casa al pc? 😉
Qualche giorno fa ho scoperto dei video e foto tutorial davvero carini per realizzare la torta di Peppa Pig e oggi ve li vorrei segnalare. In questi mesi ci sono tanti compleanni da festeggiare e potrebbero tornarvi utili. Io ho ancora qualche mese per pensare alla torta della mia principessa, ma se riesco quest’anno vorrei iniziare presto per non ridurmi sempre all’ultimo minuto. 🙂

Il primo tutorial che vorrei proporvi è il video di Elisabetta del blog Il dolce lo porto io.
Elisabetta mostra come creare la decorazione in pasta di zucchero da applicare sulla torta.
Il video mi è piaciuto per la sua semplicità e facilità di esecuzione, per creare questa decorazione dovrete però munirvi di pasta di zucchero colorata e qualche attrezzo.

Per realizzare una torta con Peppa e George tridimensionali, sempre con la pasta di zucchero, vi consiglio il foto tutorial di Paola pubblicato da mycakedesign.
Qui troverete tutti i passaggi ben fotografati per creare i due personaggi.
torta di peppa pig
Evelindecora ha invece dato forma a dei biscotti decorati con la ghiaccia reale. Si possono creare anche senza gli stampini, basta fare la sagoma di Peppa Pig su un cartoncino e usarla come cartamodello per ritagliare la pasta frolla.
Qui troverete il suo tutorial: cakemania
biscotti peppa pig

Per le mamme che come me si ritrovano sempre all’ultimo a pensare alle feste, ci sono delle decorazioni in pasta di zucchero già pronte per essere usate sulle torte.
Basta appoggiarle sulla torta, magari bagnando leggermente la superficie sottostante in modo che non scivolino via e si possono servire subito!

Tags: No tags

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *