Uova di cartapesta: come le ho create

uova-di-cartapesta---materiali-1.jpg

Oggi ho iniziato a creare delle uova di cartapesta, non so ancora come verranno perché il tempo di asciugatura è abbastanza lungo, ma vorrei comunque condividere con voi questo mio lavoro perché oramai mancano pochi giorni alla Pasqua!

Per creare queste uova ho usato dei palloncini, della carta da giornale e della colla fatta in casa.

Ecco come ho fatto

La carta

striscioline-di-carta-da-giornale-1.jpg

Ho ritagliato delle striscioline di carta, ho preferito usare quelle della pubblicità immobiliare perché sono ottime per questi lavori (e pure gratis!). Più piccole sono e meglio andrete ad incollarle.

La colla

colla-fatta-in-casa-1.jpg

La colla ho preferito farla in casa, di solito uso la vinavil come base da diluire in acqua, ma oggi non ho avuto il tempo per andarla a comprare.

Questa è la ricetta che ho usato

Ingredienti: 1 tazza di farina e tre tazze di acqua.

Mettete in un pentolino 1 tazza di farina e 1 di acqua, mescolate con cura con una frusta perché non devono rimanere grumi, aggiungete poi le altre due tazze di acqua. Mettete il pentolino sul fuoco e sempre mescolando portate ad ebollizione. Aspettate che si raffreddi e usatela.

Il supporto per il palloncino


supporto-per-palloncino-1.jpg

I palloncini si sa, volano via, per fermarli ho usato un nastrino (legato al nodo) e l’interno di una tortiera (quella che si usa per fare le ciambelle). Il palloncino sistemato nella cavità rimane fermo ed è più facile incollargli le striscioline di carta.

Procedimento

palloncino-legato-con-nastrino-1.jpg

Legate al nodo del palloncino un nastro lungo, vi servirà poi per appenderlo per asciugarlo.

palloncino-ricoperto-di-carta--1.jpg

Appoggiate il palloncino sulla base e iniziate con un pennello a passare sulla superficie la colla. Aggiungete gradatamente le striscioline di carta, ricopritele con la colla. Fate due o tre strati di carta.

palloncini-stesi-al-sole-1.jpg

Fate asciugare i vostri palloncini, io li ho “stesi” al sole sullo stendino da panni.

Prossimo step: le decorazioni!!

La prossima volta passeremo alle decorazioni, voi come pensate di decorare le vostre uova?

Le prime decorazioni le trovate qui: Come decorare le uova di cartapesta

Il cestino per raccoglierle e presentarle in tavola: Pasqua fai da te: Il cestino e le uova di carta crespa

L’uovo con la decorazione al naturale: Uova di cartapesta: la decorazione al “naturale”

13 Responses

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *