cestino di lana creato con i fili e la colla

Come fare il cestino di lana per Pasqua

Silvia del blog Piacere di conoscerti, ha creato per Pasqua un cestino di lana.

Questo piccolo cestino racchiude tre bellissime uova ottenute con la lana cardata. Il cestino è una piccola meraviglia assolutamente da ricreare a casa vostra perché si assembla facilmente. Oggi vedremo come si fa!

Il cestino di lana

Scopri anche come fare un cestino di feltro

cestino.jpg

Per creare questo lavoretto procuratevi: fili di lana, colla vinilica e un supporto che può essere una ciotola mini oppure un bicchiere di plastica.

I fili di lana possono andare bene sia marroni per ricreare fedelmente un nido di “rametti”, ma anche di altro colore, perché gli uccelli raccolgono spesso anche molti altri materiali per l’intreccio, come ad esempio fili di plastica colorata, rafia e piume, creando quindi un nido multicolore.

Come prima cosa prendete un po’ di colla vinilica e diluitela in un vasetto insieme all’acqua. Mescolate bene affinché la colla non abbia parti più solide o liquide. Immergete poi i fili di lana all’interno di questa miscela, in modo che siano ben ricoperti.

Estraete poi i fili e avvolgeteli attorno al supporto (il fondo di un bicchiere, un vasetto della ricotta, etc). Aspettate che si asciughino bene, per capire quando lo saranno, toccate con il dito: se il filo è morbido e bagnato aspettate ancora, se invece è indurito e al tatto è asciutto allora sarà pronto. Staccate il filo dal supporto e usatelo per contenere gli ovetti di lana.

A questo link troverete il tutorial di Silvia: http://www.piacerediconoscerti.it/2011/04/ramo-pasquale/

Grazie Silvia per aver condiviso!!

One Response

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *