Il calendario dell’avvento di mamma Maya

Un calendario semplice, creato con pochi elementi, ma ricco di bellissime attività, è quello proposto da mamma Maya.

Maya oggi ci spiega come lo ha realizzato.

Ho comprato le scatoline di cartone ondulato in una cartaria e due rotoli di carta da regalo natalizia e poi ho pescato a piene mani nel mio scatolone di ritagli di carta.
Gli strumenti fondamentali (per risparmiare un po’ di tempo) sono stati un template per fare cerchi e un cutter freehand e un perforatore per i fiocchi di neve. Poi, ovviamente, pennarelli, forbici e colla stick e a caldo. L’ingrediente fondamentale, comunque, è la fantasia (e le scatoline!).
La spesa è stata irrisoria, circa 10 euro per 30 scatoline e meno di due euro per due rotoli di carta da regalo. Il resto è tutto scarto di altri lavori. Ho addirittura usato un album da collage che mio fratello usava alle elementari almeno 15 anni fa!
Ho usato anche molto washi tape (il nastro adesivo di carta colorata giapponese), quello è abbastanza costoso, l’ho trovato su Etsy, ma si può tranquillamente rimediare con delle striscioline di carta colorata.
I rami li ho tagliati da un albero in giardino, li ho fissati alla mensola e poi ho legato le scatoline con del filo di lana rossa che è lo stesso che uso per attaccare le palline (decorazini che non uso più per l’albero) una volta completata l’attività.

Le foto

Queste sono alcune delle foto del suo backstage, per chi è curioso ne potrà vedere altre nella pagina di facebook: Calendario avvento 2010

Grazie Maya per aver condiviso!!

Condividi anche tu!!

Se anche tu vuoi condividere un tutorial o far vedere una tua creazione (anche se non hai un blog) segnalamelo qui in questa pagina (http://www.paneamoreecreativita.it/segnalami-le-tue-creazioni), ne farò un post.

6 Responses

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *