Abilmente: Il punto croce di Maria Teresa Capo Berti designer

Chi si cela dietro ad uno stand? Al di là di un bancone espositivo si trovano persone speciali che hanno dedicato la loro vita alla creatività, trasformando la loro grande passione in un lavoro!

In questa splendida edizione autunnale di Abilmente, è stato dato molto risalto al ricamo perchè l’ultima tendenza nel campo creativo sta proprio in quest’antica arte. Noi già l’avevamo scoperto da tempo, tutorial e idee spospolano nel web, ricami e pizzi ritornano a poco a poco nelle nostre case, non solo come decorazione per suppellettili, ma anche cuciti per impreziosire abiti e oggetti di tutti i giorni.

Io durante la mia visita ho avuto la fortuna di conoscere la signora Capo Berti Maria Teresa, designer di schemi a punto croce, presente nello stand “Mani di donna“.

Parlando dei suoi moltissimi lavori, mi ha raccontato come nascono i suoi schemi (prima disegnati a mano e solo successivamente riportati a computer) e di come tutte le cose che la circondano possono essere spunto per un nuovo disegno.

I suoi schemi hanno partecipato a moltissime fiere, molte delle quali all’estero, quest’anno però per la prima volta erano presenti anche ad Abilmente. Per creare uno stand occorre moltissimo materiale da esporre ed è per questo motivo che alcune creazioni, che molti di voi hanno potuto vedere dal vivo, sono state ricamate anche da altre persone.

Quanto tempo richiede un ricamo?

Il tempo per ricamare uno schema alle volte non si può nemmeno contare, come mi raccontava la signora Capo Berti, in un angolino c’è sempre pronto un lavoro da finire o da iniziare, così quando ci sono due minuti liberi vi si può dedicare.

Per chi non ha potuto di persona acquistare gli schemi della signora Capo Berti, ricordo che è possibile farlo nel sito e-commerce Mani di Donna (http://www.manididonna.it).

Inoltre per chi volesse approfondire l’argomento e conoscere la designer, potrà farlo contattandola nel suo sito: My Blu Cobalto

Continua la lettura…

Altri post e la gallery di foto le troverai qui: http://www.paneamoreecreativita.it/blog/tag/abilmente/

Foto

Si ringrazia per le foto il fotografo freelance Claudio Furin

Tags: No tags

One Response

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *