Mamme creative dove lo troviamo il tempo?

Qualche giorno fa ho ricevuto una mail di una mamma che lamentava la mancanza di tempo per creare, oggi vorrei un po’ discuterne con voi, perchè credo questo argomento possa interessare tante lettrici di questo sito, sperando di trovare insieme una soluzione.

Avrei una richiesta per me e forse anche per tutte quelle mamme che come me fanno i salti mortali per gestire casa figlio marito e lavoro e dedicano solo le briciole a qualche progettino di creatività, esauste della giornata trascorsa.
Quindi ti chiederei di darci dei suggerimenti su come poter gestire il tempo nei mille impegni per dedicarci a quei momenti di creatività che tanto ci fanno bene.
Perchè trovo stimolante leggere il tuo blog ma poi sono frustrata perchè non posso applicare niente! Continuo a comprare gomitoli, feltro, stoffe ma non ho mai tempo di elaborarle. quindi forse a qualche mamma come me potrebbe essere utile un tuo suggerimento “creativo” anche per la gestione del momento creativo.

una mamma

Noi mamme creative, ogni giorno dobbiamo fare il conto con tempo che passa, dal momento in cui ci svegliamo al momento di andare a letto ci sono tantissimi lavori da fare. Ritagliarsi uno spazio tutto per noi a volte puo’ essere davvero un’impresa ardua. Dietro l’angolo, come non bastasse, ci sono sempre i sensi di colpa, ma lo sappiamo bene la bacchetta magica non esiste e noi da sole non possiamo fare tutto!

Come faccio io?

Io ho scelto di aprire questo sito per condividere con voi le miei idee creative e le idee di altri blogger, ma quali sono le mie creazioni creative? La maggior parte delle cose che creo sono per la casa o per il mio bambino, difficilmente riesco a creare qualcosa di diverso, questo per me dipende dal fatto che il mio bimbo di quasi tre anni è a casa con me tutto il giorno.

Per tenere occupato lui io invento dei lavoretti che poi fotografo e posto in questo sito, unendo il gioco alla creatività. Per ora non posso permettermi di più, non ho la resistenza di una volta e rimanere alzata fino a tardi o di mettermi al lavoro presto alla mattina perchè nel mio pancione c’è una bella principessa che ha bisogno di essere coccolata con il riposo!

Ho anche abbandonato la mia macchina da cucire (temporaneamente) perchè al mio piccolo non va di vedermi all’opera, di solito mi tira per il braccio e addio lavoro!

Così anch’io nell’angolo creativo ho una piccola montagna di materiale che mi aspetta..

Non mi dispero però, verrranno tempi migliori, in cui non mi dovrò più sentire in colpa se ruberò del tempo al riposo o alla casa.

Qualche soluzione

Un modo per creare è far diventare il nostro hobby creativo la nostra attività di lavoro, alcune mamme ce la fanno e vendono su Etsy o altri portali dedicati agli oggetti fatti a mano. Naturalmente il successo della vendita dipende molto dall’originalità delle creazioni, ma non solo, ci vogliono anche una bella pazienza per farsi conoscere e tanta tanta fortuna!!

Come esempi vi posso citare Francesca e Antonella a cui tempo fa ho dedicato un post intervista.

Se non ve la sentite di intraprendere questa strada allora un modo valido per ritagliarci uno spazio è quello di organizzarsi per tempo.

Cercate in internet, su giornali creativi il lavoro che volete fare, qualcosa di semplice mi raccomando che non vi richieda molto tempo, acquistate quando ne avete l’occasione solo il materiale necessario (niente spese pazze senza sapere come usare il tutto).  Mettetevi d’accordo con nonni e marito per tenere i piccoli di casa ed avere un’ora libera e approfittatene per creare!

La creazione che riuscirete a fare magari non sarà il massimo, ma è pur sempre un inizio e una piccola conquista!

E voi mamme, avete altre idee da suggerire?

11 Responses

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *