Uova di cartapesta con colla fatta in casa

In commercio ci sono moltissime uova (di legno, di polistirolo, di plastica..) adatte alla decorazione per le più svariate tecniche. Hanno un costo che va dai 2 euro ai 4 euro a seconda della dimensione e di come vengono realizzate, alcune si possono aprire per poter contenere una sorpresa, altre invece sono delle uova normalissime.

Noi possiamo però crearle in casa con la cartapesta usando materiale riciclato tipo la carta da giornali e un po’ di pongo, risparmiando soldi e anche la ricerca di un negozio che le venda.

Materiale che vi servirà:
striscioline di carta larghe 1 cm ricavate dai giornali
pasta da modellare tipo il Pongo dei nostri bimbi
colla (che potete fare in casa)
olio di vaselina (facoltativo)

Colla fatta in casa:
In una pentola mettete 1/2 litro d’acqua e aggiungete un bicchiere piccolo pieno di farina e altrettanto sale fine. Mescolate bene, magari utilizzando un frullatore, gli ingredienti devono amalgamarsi bene. Mettete la pentola sul fuoco medio e poi abbassate la fiamma continuando a rigirare. Dopo pochi minuti la colla diviene liscia e pronta da usare. La colla va conservata in un contenitore di plastica chiuso al fresco.

Procedimento:
Create delle uova usando della creta o del Pongo prendete la misura da un uovo vero.
Spennellate le uova di vaselina e ricopritele con le striscioline di carta magari aiutandovi con poco nastro adesivo per tenerle ben ferme.
Ricoprite il secondo strato con le striscioline e la colla, procedete in questo modo continuando a creare strati (più strati farete e più diventerà resistente l’uovo).
Al termine lasciate asciugare l’uovo su di una griglia per un giorno intero mettendolo magari sul termosifone oppure al sole.
Il giorno seguente con un taglierino incidete per la lunghezza l’ uovo e tagliatelo in due. Togliete la creta aiutandovi con un cucchiaino. In questo modo avrete un uovo diviso in due parti, se lo volete intero richiudetelo e fate un ulteriore strato di striscioline e colla.
Dopo un giorno sarà pronto per la decorazione.

In alternativa potete usare un palloncino al posto della pasta da modellare e decorarle magari in questo modo:

6 Responses

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *