Come creare una borsa con la fettuccia

scritto da & catalogato come tutorial, uncinetto.

borse con fettuccia - modello moka con fiore-1.jpg

Avete mai provato a lavorare all’uncinetto la fettuccia? Sembra essere diventato molto di moda creare le borse con questo materiale! Per chi mi segue da tempo si ricorderà che ne ho parlato in occasione della edizione autunnale di Abilmente (qui), presentando le creazioni de Le pietre di Mirtilla.

In questi mesi siete state in tante a chiedermi come si lavora e gli schemi per creare queste borsettine. Oggi per festeggiare la primavera, che finalmente è arrivata, lo scopriremo!

A spiegarci tutto saranno le creative di “La Catenella“!!

Pronte a imparare una nuova tecnica?

Un ringraziamento speciale a Chiara e a Tizy per questo prezioso tutorial!!

La borsa con la fettuccia

Requisiti

Dimestichezza con l’uncinetto e con i punti base (catenella, punto basso, punto bassissimo), tanta pazienza e un pizzico di fantasia!

Materiali

700 gr di fettuccia in cotone o lana (la potete acquistare qui)

uncinetto nr. 12

una coppia di manici rigidi “a mano”

1 spilla o decoro a piacere

Accorgimenti

Non preoccupatevi se il gomitolo finisce mentre lavorate: con un bel nodo (che dovrà rimanere interno alla borsa durante la lavorazione) collegate la “coda” al filo di un nuovo gomitolo!

Non disperate se al primo tentativo la base della borsa non viene: la fettuccia si disfa che è un piacere (o un dis-piacere?!), una volta completata la borsa sarà indistruttibile!

Cercate di lavorare sempre allo stesso modo, “stretto” o “largo” in base alla vostra manualità.

Le indicazioni che vi diamo sono “di massima”: la lavorazione varia molto da fettuccia a fettuccia: c’è fettuccia più elastica, altra più spessa, altra più morbida, altra ancora rigida…vi renderete subito conto dai primi giri se il lavoro necessiterà di più o meno punti

La borsa che potrete creare con questo tutorial

borse con fettuccia - modello moka-1.jpg

Procedimento

La base

  1. avviare 16 catenelle;
  2. lavorare un punto basso in ogni catenella per 2 giri, a formare un rettangolo allungato;
  3. al 3° giro aumentare ai lati (nell’ultimo punto basso che chiude la fila lavoro 2 punti bassi, così per tutti i 4 angoli della base).

Lo sviluppo della borsa

  1. dal 4° giro proseguire fino all’altezza desiderata (consigliati: 20 giri) girando attorno alla base creata sempre a punto basso, senza più aumentare;
  2. concludere il lavoro con un ultimo giro a punto bassissimo.

I manici

  1. attaccare i manici rigidi facendo girare più volte la fettuccia nel foro, poi fissare (potete applicarli sia all’esterno che all’interno della borsa, a seconda del gusto).

Come si rifinisce

  1. tagliare e cucire i fili in eccesso al rovescio (all’interno della borsa): volendo si può rifinire prima dell’attaccatura dei manici.

Non vi resta che impugnare l’uncinetto… Buon lavoro! Chiara&Tizy “La Catenella”

Autrici: Chiara & Tizy “La catenella”

chiara&tizy.jpg
Su e giù con l’uncinetto…per passione!
Mamma Tizy e figlia Chiara – spesso in disaccordo su vestiti, cibo e modi di fare – hanno trovato il loro indiscutibile punto di unione: fettuccia&uncinetto alla mano per creare quelle borsette tanto carine che sembrano spopolare nella ridente Bergamo!! Sono bastati pochi giri in fiera e per negozi, una spolveratina ai “dettami” dell’uncinetto, ma soprattutto tanta pazienza e fantasia per far nascere, qualche mese fa, “La Catenella”! Ed ora chi ci ferma più? Realizziamo borse in fettuccia lavorate all’uncinetto per ogni gusto ed età: colorate, tinte unita, semplici, decorate…FACCIAMO BORSE E CI DIVERTIAMO allenando la fantasia! Venite a trovarci!

Link Facebook: La catenella

Deliziose variazioni

Le borse che vedete in foto, sono tutte creazioni de “La catenella” e sono tutte ordinabili a Chiara e Tizy!!

borsa di fettuccia - modello blu-1.jpg borsa di fettuccia - modello viola-1.jpg borsa di fettuccia - modello bianco-1.jpg borsa di fettuccia - modelli chic-1.jpg

 Borse con la fettuccia fai da te

Queste due borse le potete fare voi da sole, nei link che vi metto qui sotto ci sono le spiegazioni per crearle!!

1. Borsa rossa – (qui spiegazioni)

2. Borsa rosa – (qui spiegazioni)

67 risposte a “Come creare una borsa con la fettuccia”

  1. Maria

    Linda, grazie a questo tutorial ho trovato una motivazione per mettere finalmente mano ai gomitoli di fettuccia che riposano da anni nel mio armadio, e visto l’arrivo della primavera mi sembra il momento giusto no?

    Rispondi
  2. Simmy

    GRAZIE e complimenti alle autrici che creano delle borse molto eleganti e romantiche…mi piacerebbe da morire realizzarne una per me ma faccio fatica a trovare la materia prima :-( un saluto piggoso e buon tempo creativo SIMMY

    Rispondi
    • Chiara&Tizy

      ciao Simmy! prima di tutto grazie per i complimenti, fanno sempre tantissimo piacere! noi compriamo materia prima da INTRECCI PREZIOSI e LE GIOIE DI ROBERTA, entrambi negozi e fornitori a Bergamo! CHiedi pure a loro…sono affidabilissime e spediscono ovunque!

      Rispondi
  3. Lidia

    grazie per le tue spiegazioni, finalmente mi sono tolta il pallino di fare la borsettta di fettuccia!
    Sono stata a Bergamo e mi sono pazzamente innamorata.

    Rispondi
  4. Daniela

    Che bella, da neofita dell’uncinetto (l’ho tirato fuori apposta) sto facendo delle prove in scala.
    Ho due domande: quanto deve essere alta la fettuccia? e poi: quanti metri ne servirebbero? a peso non la trovo

    Rispondi
    • Chiara&Tizy

      ciao Daniela! rispondiamo subito: la fettuccia in lycra per fare borse di questo tipo solitamente è alta 2-3 cm, ma la trovi anche di cotone o nilon un pò più sottile e va bene lo stesso. La vendono a kg qui a Bergamo e per star certa che ti basti io acquisterei un kg per cominciare! buon lavoro!

      Rispondi
  5. ANNA MARIA

    mi piacerebbe tanto confezionare borse con fetuccia ma non so dove acquistarla quella che ho e’ stat acquistata in una fiera sapete darmi qualche indirizzo? ciao grazie e buon lavoro

    Rispondi
  6. luisella

    complimenti per le borse volevo chiedervi quanti punti avete messo x le borse nero e beige quelle belle grandi e con che numero di ucinetto avete usato grazie mille ciao

    Rispondi
    • sara

      le vostre borse sono stupende,mi piacerebbe realizzare una di quelle belle grandi nero o beige ma da quante catenelle devo partire? e che maglia lavorate?alta….bassa….bassissima….?????grazie mille per il vostro aiuto sara

      Rispondi
    • Chiara&Tizy

      ciao Luisella,
      abbiamo lavorato con uncinetto n.10 e la base della borse che dici è lunga sulle 30 cm: non ragionare “a catenelle”! se la tua fettuccia è più larga o più fine rischieremmo di non capirci. buon lavoro! un abbraccio

      Rispondi
  7. doni

    bellissime molto belle complimenti, se posso vorrei chiervi come fare il manico della borsa sempre in fettuccia come quella viola, ho fatto varie prove ma non mi riesce.
    vi ringrazio tantissimo
    grazie ciao

    Rispondi
    • Chiara&Tizy

      Ciao Doni,
      devi avviarli con le catenelle (della lunghezza che vuoi, in base a cm vuoi il manico) e poi lavorarci in punto basso: stesso procedimento della borsa insomma :) buon lavoro!

      Rispondi
  8. CHIARA

    Bellissime queste creazioni, spero di farcela a realizzarne una tutta mia!!! GRAZIE PER LE MODALITA’ DI LAVORAZIONE CHE CI AVETE MESSO A DISPOZIONE!

    Rispondi
  9. Iolanda

    Ciao, ti ringrazio per l’utilissimo tutorial, da tempo ne cercavo uno così! Vorrei chiederti una cosa però, quali sono le dimensioni che si ottengono seguendo il tutorial (a grandi linee). So che ogni mano ha una tensione diversa, ma più o meno vorrei sapere se posso ottenere una borsa piccola, media o grande. Dalla foto non riesco a fare le proporzioni :) Grazie!

    Rispondi
  10. cinzia

    Le vostre borse sono strepitose i miei complimenti….mi avete ispirato per realizzarne una per mia figlia, spero mi esca bene. Comunque volevo chiedervi quanto possono costare i manici che avete usato? Nella mia zona non riesco a trovarne.
    Ciao a presto. Cinzia

    Rispondi
    • Chiara&Tizy

      ciao Cinzia!
      i manici vengono dalle 7-8 euro in su! chiedi a INTRECCI PREZIOSI e LE GIOIE DI ROBERTA, entrambi ottimi rivenditori a Bergamo, che spediscono ovunque! un abbraccio

      Rispondi
    • Linda Linda

      MI dispiace ma non conosco rivenditori di Milano, la fettuccia comunque la puoi ordinare al rivenditore che ti ho segnalato nel post, te la spediscono a casa.

      Rispondi
  11. elena

    Siete veramente grandi… grazie al vostro tutorial ho imparato un’arte che non conoscevo. Una come me che non ha mai impugnato l’uncinetto…GRAZIE!!!

    Rispondi
  12. elena

    Siete veramente grandi… grazie al vostro tutorial ho imparato un’arte che non conoscevo. Una come me che non ha mai impugnato l’uncinetto…GRAZIE!!!

    Rispondi
  13. ROBERTA

    Grazie mille. Sono bellissime !!!!! le vostre creazioni stono state di stimolo sto provando a creare quella del tutorial dopo anni di fermo uncinetto. :-) . Sono di Bergamo e presto verrò a lucidarmi gli occhi nel Vostro negozio.

    Rispondi
  14. ROBERTA

    Grazie mille. Sono bellissime !!!!! le vostre creazioni stono state di stimolo sto provando a creare quella del tutorial dopo anni di fermo uncinetto. :-) . Sono di Bergamo e presto verrò a lucidarmi gli occhi nel Vostro negozio.

    Rispondi
  15. ROBERTA

    Grazie mille. Sono bellissime !!!!! le vostre creazioni stono state di stimolo sto provando a creare quella del tutorial dopo anni di fermo uncinetto. :-) . Sono di Bergamo e presto verrò a lucidarmi gli occhi nel Vostro negozio.

    Rispondi
    • Linda Linda

      Ciao Roberta, le autrici di questo splendido tutorial non hanno un negozio!!!
      Ho aggiunto io un rivenditore di fettuccia per aiutare tutte le mie lettrici a trovare il materiale per creare questa borsa.

      Rispondi
  16. Chiara

    Complimenti, sono stupende, mi sono subito cimentata a farne una, sono uscita alla ricerca della fettuccia, che a venezia è introvabile e per miracolo ne ho trovato un gomitolo in una mercerica che ce l’aveva per prova, velocissima, tre ore ed era fatta, ed io sono una profana dell’uncinetto!!
    ma vi chiedo una cosa:
    è pesantissima!! non esiste una fettuccia più leggera??
    se la borsa pesa 8 hg quando ci si mette dentro qualche cosa si perde un braccio :-)

    Rispondi
  17. millina

    Sono bellissime le ho viste ad una amica di bergamo ma chiedo come farle più leggere per chi ha problemi con i pesi, perchè da vuote pesano già un pò, datemi un suggerimento per alleggerirle.
    Grazie Millina

    Rispondi
  18. alessandra

    veramente brave, anch’io ho fatto qualcosa di simile…utilizzando però la fettuccia ricavata da T-shirt.
    se curiosate nel mio blog le potete vedere.
    io lavoro comunque senza tutorial, vado avanti come mi viene mi viene…voi siete più precise, sarà che ho appena cominciato.
    ancora brave, ciao
    ale

    Rispondi
  19. Adriana

    Buongiorno !
    ho acquistato alla Fiera di Vicenza, …bellissima !!!
    ho preso il madellino ed è uscita bellissima!!!
    specialmente quella di pizzo nero,,,,, peccato avevate finito il grigio meraviglioso!!!
    colgo l’occasione x augurarvi buon lavoro e buona giornata !

    Adriana

    Rispondi
    • Linda Linda

      Temo ci sia un fraintendimento Adriana, io e le creative che hanno scritto questo tutorial non eravamo in fiera a vendere. Al dire il vero, io non vendo proprio nulla… nel mio sito si trovano idee gratis! :)

      Rispondi
  20. NomeAurora

    Carissime ho appena concluso una borsa con la fetuccia, (quella tradizionale però) é venuta benissimo x me anche se non perfetta ,il fatto eccezionale é che io sono negata in queste cose , x cui essere riuscita a fare addirittura una borsa é proprio un evento, e lo devo a voi , al vostro tutorial alla vostra generosità di condivisione delle vostre opere creative quindi vi dico GRAZIE, GRAZIE ,GRAZIE MILLE . Ora non mi rimane altro da fare se non continuare, ma con la fetuccia giusta naturalmente e provare a fare altre borse bellissime come le vostre . Io abito a lugano in svizzera e qui non si trova la fetuccia come la vostra per cui verrò a BERGAMO per comprarla e farmi ispirare da voi grazie di cuore siete tutte bravissime ; a presto.

    Rispondi
  21. anita

    Ciao , ho 48 anni , ho comprato oggi la fettuccia grigia per fare una borsa, ho lavorato poco all’uncinetto , però mi sembra un’attività rilassante dopo una lunga giornata di lavoro. Vorrei imparare a realizzare le borse , sia per me, che per mia figlia, ma anche da regalare alle amiche a Natale. Ce la farò ??
    Se non ne fossi capace, qualcuno mi aiuterà??
    anita

    Rispondi
  22. Nome rita

    Ciao carissime intanto buonr feste e buon 2012 , lavorando in una scuola elementare ho imparato a lavorare anche la fettuccia , mi sono cimentata con degli avanzi di lana è ho realizzato delle mini borse che mia figlia ha regalato alle sue amiche per Natale , faccio assistente ad personam e le maestre hanno organizzato una mostra del libbro , in cui venivano esposte per beneficenza delle borse lavorate con la fettuccia di vari colori molto belle realizzate da loro, il mio occhio vigile ha quasi percepito il procedimento e ti debbo dire che sono sulla strada giusta complimenti per le vostre borse, mi piace realizzarlee sono soddisfatta, mi fai sapere un indirizzi a Bergamo per comprare la fettuccia perchè qui a Lodi non si trova. in attesa di una vostra risposta grazie Rita

    Rispondi
  23. Fiorella

    Vorrei iniziare anch’io con queste fantastiche borse. Scusa ma sapete se c’è un libro in commercio oppure manuale dove ti insegnano bene la tecnica e ti fanno vedere dei modelli?

    Rispondi
  24. Stefania

    Buon pomeriggio a tutte!
    tanti tanti complimenti per queste splendide creazioni..fanno davvero venir voglia di armarsi di uncinetto e fettuccia e mettersi all’opera!
    Guardando le foto di queste delizione borsette mi è sorta una curiosità, che pongo a voi esperte del “settore”: sarebbe possibile secondo voi utilizzare, invece della fettuccia, del nastro di raso, per realizzare magari una pochette da sfoggiare ad una cerimonia?!
    Grazie!

    Rispondi
  25. Laura

    Ciao a tutte, questa è la primissima volta che scrivo e volevo prima di tutto farvi i complimenti…
    Non so usare l’uncinetto e quindi sarei intenzionata ad ordinarne una a Chiara e Tizy, qualcuno mi sa dire come fare e sopratutto quanto mi viene a costare? Grazie anticipatamente!

    Rispondi
  26. valentina

    Bravissime e complimenti!
    Anche io lavoro con la fettuccia o corde e cordoncini di recupero industriale (nylon, poliestere, cotone cerato, lana, ecc…)…ma non ho mai provato con l’uncinetto! Io intreccio con le mani dopo aver fatto un corso che ti insegna il punto base…è bello vedere la differenza di resa tra le due tecniche! Certo le vostre creazioni risultano molto più precise ^_^

    Rispondi
  27. Alessia

    Ciao sono veramente belle,io ne ho cominciata una ma non riesco a caoire se va bene come l’ho fatta. Ho avviato 12 catenelle x 20 cm,poi ho fatto 1 giro a mbb e dopo. Ho fatto 2 giri con l’ aumento negli angoli a maglia bassa e quando ho finito il giro ho fatto tt i giri solo con l’aumento di una catenella. Gentilmente mi potete dire se va bene .grazie mille

    Rispondi
  28. enrica

    ciao . ho scoperto oggi il Vostro sto ed il Vstro negozio. Da tempo avevo intenzione di creare x me e mia figlia una bors di fettuccia ma non sapevo dove acquistarla. Una collega mi ha mostrato il sito e ho scoperto che siete a 10 km. da casa mia. Sabato vengo a trovarvi e non vi libererete più di me. Accompagnerò anche la collega che abita a 60 km.
    Grazie ! :-)

    Rispondi
    • Linda Linda

      Cara Enrica, io non ho un negozio.
      Penso che tu ti stia rivolgendo allo sponsor che ho indicato nell’articolo e che vende la fettuccia. L’ho inserito per chi come te cerca il materiale e non sa come acquistarlo. Io sono Linda, se guardi a destra vedrai la mia foto. Scrivo articoli in questo sito, parlando di creatività, ma non vendo nulla. In questo “luogo” virtuale ho scelto di condividere quello che so e di mettere a disposizione lo spazio anche per altri che vogliano fare lo stesso (come Le catenelle).

      Rispondi
  29. wilma

    Ciao Linda fai i complimenti alle ragazze, le borse sono bellissime, pensi che vengano bene anche con il cotone, ne ho tantissimo e vorrei usarlo, che ne dici?

    un abbraccio

    Rispondi
  30. Simona

    buongiorno!
    inrtanto complimenti per le idee magnifiche…bellissima la borsa viola, è possibile avere lo schema per realizzarla?
    grazie, a presto Simona

    Rispondi
  31. Stefania

    Ciao, mi presento mi chiamo Stefania e sono appassionata di creativita’…bellisime le vostre creazioni e vorrei incominciare ad avvicinarmi all’uncinetto e creare qualche bella borsa….un saluto

    Rispondi

Scatoline da personalizzare per i regali!

Translate

    Translate to:

Lasciati ispirare!

Molto spesso le persone creative sono solo persone che dedicano molto tempo a cercare di esserlo, in quanto sono più motivate di altre.
Edward de Bono

Collaborazioni